Tamponamento a catena, perde la vita il giovanissimo Luca Bassi

Tamponamento a catena, perde la vita il giovanissimo Luca Bassi

Luca Bassi aveva solo 13 anni. Originario di Pontecurone, in provincia di Alessandria, viaggiava con il papà, 49 anni e la compagna, a bordo di un piccolo SUV mentre percorrevano l’autostrada A14 Bologna-Taranto, in direzione Bologna. Un autoarticolato con rimorchio ha perso il controllo e ha dato luogo ad un tamponamento che ha coinvolto ben 3 automobili. A perdere la vita nella tarda mattinata di lunedì 7 settembre è stato il giovanissimo Luca, ferito gravemente il padre, ricoverato all’ospedale ’Bufalini’ di Cesena. Il camion era guidato da un 52enne residente a Sabbioneta (Mantova), risultato negativo all’etilometro: l’uomo ha riferito agli agenti di non aver visto che le auto davanti a lui erano ferme, centrando in pieno l’auto della vittima. È di altri 6 feriti il bilancio complessivo dell’incidente stradale. Luca si trovava sui sedili posteriori, indossava la cintura di sicurezza ma non c’è stato nulla da fare.


Info - Line

Per  informazioni contattare il numero 02-823.967.22 dal Lunedì al Venerdì 9:00/13:00 - 14:00/18:00 Mail: info@fondovs.it

Altri modi per donare

Con bonifico bancario
Intestato a Fondo Vittime della Strada
BancoPosta
IBAN: IT91R0760101600000097175442

Con bollettino postale
Intestato a Fondo Vittime della Strada
Conto corrente postale n° 97175442

Il Fondo Vittime della Strada è gestito dalla AFVS - Associazione Familiari e Vittime della Strada - ONLUS, Sede Legale: Viale Abruzzi 13/A – 20131 Milano – Codice Fiscale n. 97425270150 – P.IVA 07712560965 - Fondo Vittime della Strada è un marchio registrato.