Quel gioco con la corda che può trasformarsi in tragedia

Quel gioco con la corda che può trasformarsi in tragedia

Più che una ‘bravata’ verrebbe da dire che si è trattato di un vero e proprio attentato. Parliamo di quanto accaduto qualche settimana fa a Santarcangelo di Romagna, dove qualcuno ha legato una corda tra due pali della luce.

La fune attraversava la strada all’altezza di un metro e mezzo da terra quel tanto da rappresentare un serio pericolo per ciclisti o un motociclisti. Vittima della brava una ragazza di 22 anni di rientro dal lavoro, che si è trovata sbalzata a terra dal suo scooter a causa dell’improvviso ostacolo, per altro difficilmente visibile. Una caduta che le ha procurato ferite, contusioni e la rottura scomposta della tibia. Individuati gli autori, due ragazzini che volevano fare uno scherzo ad un amico che sarebbe passato di lì in bici ma che, accortosi dell’ostacolo, lo avrebbe aggirato. Invece di rimuoverlo, i tre, come rivelano le telecamere, si sarebbero appostati per attendere il malcapitato di turno. Questi sono gli episodi su cui bisogna riflettere. L’importanza di una buona educazione civica e stradale non è un argomento da sottovalutare. Gesti simili, compiuti da ragazzini perlopiù minorenni, ci fanno capire che per risolvere il problema alla radice bisogna partire da loro, dai più piccoli. Dare un’impronta più marcata in termini di educazione e sensibilizzazione è sicuramente il primo passo da fare per mettere una fine a episodi come questo.


Info - Line

Per  informazioni contattare il numero 02-823.967.22 dal Lunedì al Venerdì 9:00/13:00 - 14:00/18:00 Mail: info@fondovs.it

Altri modi per donare

Con bonifico bancario
Intestato a Fondo Vittime della Strada
BancoPosta
IBAN: IT91R0760101600000097175442

Con bollettino postale
Intestato a Fondo Vittime della Strada
Conto corrente postale n° 97175442

Il Fondo Vittime della Strada è gestito dalla AFVS - Associazione Familiari e Vittime della Strada - ONLUS, Sede Legale: Viale Abruzzi 13/A – 20131 Milano – Codice Fiscale n. 97425270150 – P.IVA 07712560965 - Fondo Vittime della Strada è un marchio registrato.