Incidente in bici? il casco smart chiama i soccorsi grazie ai sensori di gravità presenti sulla scocca

Negli ultimi mesi si sta imponendo all’attenzione degli appassionati delle due ruote e delle nuove tecnologie, il Casco Smart della Livall, un’azienda cinese in forte espansione.

Le caratteristiche tecniche riguardano soprattutto la connessione Bluetooth con lo smartphone del ciclista che può essere gestita attraverso un’apposita applicazione da personalizzare in base alle proprie esigenze.

Le funzioni sono molteplici: il collegamento senza fili consente di rispondere alle chiamate come accade per i walkie-talkie senza pericolose distrazioni e accendere gli indicatori di direzione presenti sulla scocca che coadiuvano il ciclista ad essere visibile nei cambi di direzione. Inoltre, con l’aiuto di una fotocamera, sarà possibile scattare istantanee e memorizzarle in un mini hard disk.

La funzione più interessante, però, riguarda naturalmente la sicurezza e consiste nella possibilità di avere dei sensori di gravità capaci di avvertire i soccorsi in caso di caduta o di incidente.

Info - Line

Per  informazioni contattare il numero 02-823.967.22 dal Lunedì al Venerdì 9:00/13:00 - 14:00/18:00 Mail: info@fondovs.it

Altri modi per donare

Con bonifico bancario
Intestato a Fondo Vittime della Strada
BancoPosta
IBAN: IT91R0760101600000097175442

Con bollettino postale
Intestato a Fondo Vittime della Strada
Conto corrente postale n° 97175442

Il Fondo Vittime della Strada è gestito dalla AFVS - Associazione Familiari e Vittime della Strada - ONLUS, Sede Legale: Viale Abruzzi 13/A – 20131 Milano – Codice Fiscale n. 97425270150 – P.IVA 07712560965 - Fondo Vittime della Strada è un marchio registrato.