Incidenti stradali in intinere: risarcimenti INAIL aumentati del 40%

Tabelle riviste al rialzo quelle relative agli indennizzi sul danno biologico di competenza dell’Inail. Il decreto del Lavoro 45/2019 del 23 aprile, contenente nuove disposizioni sugli indennizzi – e ripreso anche dalla circolare 27/2019 dell’Istituto –  introduce una novità importante: il valore degli importi erogati dall’Inail per gli indennizzi del danno biologico in capitale relativi ad infortuni e malattie professionali denunciati dal 1° gennaio 2019 aumenterà del 40%.

Ad essere interessati quindi anche i lavoratori vittime di incidenti in itinere. L’aumento interesserà le menomazioni psicofisiche comprese tra il 6 e il 15%. Inoltre per quelle uguali o superiori al 16% la prestazione economica verrà erogata in forma di rendita, soggetta a revisione entro 10 anni in caso di rendita da infortunio ed entro 15, in caso di rendita da malattia professionale.

Il decreto inoltre assorbe quanto stabilito dalla Corte di giustizia Europea, per cui vengono superate anche le differenze preesistenti tra uomini e donne. Continuano invece a persistere le distinzioni per classi di età e grado di menomazione dell’integrità psicofisica dell’infortunato. Esente da tassazione Irpef, l’indennizzo del danno biologico in capitale viene erogato in un’unica soluzione.

Info - Line

Per  informazioni contattare il numero 02-823.967.22 dal Lunedì al Venerdì 9:00/13:00 - 14:00/18:00 Mail: info@fondovs.it

Altri modi per donare

Con bonifico bancario
Intestato a Fondo Vittime della Strada
BancoPosta
IBAN: IT91R0760101600000097175442

Con bollettino postale
Intestato a Fondo Vittime della Strada
Conto corrente postale n° 97175442

Il Fondo Vittime della Strada è gestito dalla AFVS - Associazione Familiari e Vittime della Strada - ONLUS, Sede Legale: Viale Abruzzi 13/A – 20131 Milano – Codice Fiscale n. 97425270150 – P.IVA 07712560965 - Fondo Vittime della Strada è un marchio registrato.