Giustizia Riparativa

La giustizia riparativa è una forma di risarcimento, costituita da tutte quelle azioni che l’imputato è disposto a fare per riparare il danno cagionato, sia nei confronti di una parte lesa, sia nei confronti della collettività, ovvero una pluralità di persone alle quali viene violato un diritto.

Per semplificare, colui che mette in atto una condotta in violazione al codice della strada senza necessariamente provocare danni a terzi, di fatto cagiona un danno alla collettività per essere stato un potenziale pericolo, quindi la giustizia riparativa può rientrare in questa fattispecie di casistica, nella misura in cui il responsabile riconosce di aver sbagliato e quindi effettua un versamentorisarcimento ad un’Associazione che rappresenta le vittime della strada.

FAQ

In una richiesta di patteggiamento come può collocarsi la giustizia riparativa?

Riconoscendo di aver cagionato un danno anche alla collettività, quindi effettuando un versamento/risarcimento ad un ente esponenziale, ad esempio in caso di reato in violazione al codice della strada, ad un’Associazione di vittime della strada e/o fondo vittime della strada; in caso di un reato di violenza sessuale, effettuando un versamento ad una Associazione che tutela le donne.

Non ho commesso alcun reato, tuttavia il mio comportamento è stato lesivo per la collettività, come posso riparare facendo ricorso alla giustizia riparativa?

Puoi mettere in atto tutte quelle condotte che sono di aiuto alla collettività e direttamente collegate al comportamento assunto, ad esempio se hai provocato un incidente stradale e nello stesso non sono rimasti coinvolti altri veicoli o utenti della strada, puoi effettuare una donazione ad una Associazione di vittime della strada e/o fondo vittime della strada per riconoscere che la tua condotta ha rappresentato un potenziale pericolo per gli utenti della strada.

Info - Line

Per  informazioni contattare il numero 02-823.967.22 dal Lunedì al Venerdì 9:00/13:00 - 14:00/18:00 Mail: info@fondovs.it

Altri modi per donare

Con bonifico bancario
Intestato a Fondo Vittime della Strada
BancoPosta
IBAN: IT91R0760101600000097175442

Con bollettino postale
Intestato a Fondo Vittime della Strada
Conto corrente postale n° 97175442

Il Fondo Vittime della Strada è gestito dalla AFVS - Associazione Familiari e Vittime della Strada - ONLUS, Sede Legale: Viale Abruzzi 13/A – 20131 Milano – Codice Fiscale n. 97425270150 – P.IVA 07712560965 - Fondo Vittime della Strada è un marchio registrato.